Proviamo a darvi tutte le informazioni relative ai giochi per le nuove console e su come gireranno.

13 OTTOBRE 2020 | Microsoft ha pubblicato un nuovo articolo dettagliato sulle migliorie tecniche dei giochi retrocompatibili su Xbox Series X e S. Di seguito una sintesi con i punti salienti.

  • Più veloci grazie agli SSD NVMe
  • HDR automatico su tutti i giochi
  • Raddoppio del frame-rate da 30 a 60 FPS su alcuni titoli
  • Risoluzione migliorata
  • Filtro anisotropico 16x su tutti i giochi
  • Salvataggi cloud anche su giochi Xbox 360

Tutte le info sui giochi per Xbox Series X|S

Xbox Series S, la console next-gen di Microsoft che costa soltanto 299 €, ha la stessa CPU della più potente Xbox Series X, ma la potenza grafica inferiore addirittura alla Xbox One X. Pertanto, si sono presentate diverse domande relative alla gestione dei giochi da parte di Series S. Proviamo a chiarire tutti i dubbi riguardo le prestazioni e la gestione dei videogiochi di questa console economica“.

Titoli per le prime due generazioni di Xbox

Xbox Series S sarà in grado di ottimizzare e migliorare i titoli videoludici della prima Xbox e di Xbox 360 disponibili con la retro-compatibilità.

  • La risoluzione dei giochi per l’Xbox originale sarà triplicata: si passerà da 480p a 1440p su Xbox Series S.
  • La risoluzione dei giochi per Xbox 360 sarà raddoppiata: anch’essi verranno visualizzati con risoluzione 1440p su Xbox Series S.

Xbox Series X, invece, potrà portare l’aumento di risoluzione fino al 4K.

Titoli Xbox One

Per quanto riguarda i titoli della generazione attuale, ovvero Xbox One, la situazione è diversa.

  • Alcuni titoli, come Halo 5: Guardians, godranno di un upgrade automatico allHDR grazie all’hardware di Xbox Series S (e Xbox Series X, ovviamente).
  • Grazie alla prestante CPU, Xbox Series S potrà raddoppiare il frame-rate di alcuni videogiochi Xbox One.
  • Xbox Series S non sarà compatibile con i titoli per Xbox One X, come abbiamo già scritto in quest’altro articolo.

Microsoft ha confermato questa possibilità tramite la persona di Andrew Goossen, system architect dietro la nuova Xbox:

Abbiamo disegnato Series S per migliorare i giochi Xbox One S in una maniera che Xbox One X non può fare. Abbiamo reso semplice l’aggiornamento dei giochi Xbox One S esistenti con un raddoppio del frame-rate quando vengono eseguiti sia su Xbox Series X che su Xbox Series S.

La stessa Microsoft ha voluto evidenziare l’evidente salto in avanti in fatto di prestazioni tra Xbox One S e Xbox Series S con un video dedicato, che potete guardare in apertura di articolo.

Quale console comprerete a novembre? Xbox Series S vi convince? Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonti | 1, 2