È possibile forzare l’ingresso nel canale Dev del programma Insider Preview anche su un PC che non soddisfa i requisiti minimi di Windows 11 per colpa del TPM, Secure Boot o del processore – ecco cosa bisogna fare.

Entrare nel Programma Insider senza requisiti

Windows 11 ha introdotto nuove specifiche minime richieste per l’esecuzione del sistema operativo – molto restrittive. Microsoft ha deciso di applicare le stesse restrizioni della versione stabile anche per accedere al programma di Windows Insider preview, e in particolare al canale Dev dove attualmente vengono testate le build del nuovo ramo di sviluppo di Windows 11 22H2. Per tanto il vostro PC potrebbe essere stato espulso dalla preview o potrebbe mostrare il messaggio “Il PC non soddisfa i requisiti hardware minimi consigliati per Windows 11“. Con questa guida vi spieghiamo come aggirare le nuove limitazioni imposte da Microsoft sulla presenza del chip TPM, Secure Boot e sulla generazione del processore per poter entrare o rientrare nella preview di Windows 11.

NOTA 1 | Se voleste solamente installare la versione stabile di Windows 11 ma il vostro PC non supporta i requisiti minimi, questa guida potrebbe non essere necessaria. Per tanto vi rimandiamo alla guida per installare Windows 11 senza requisiti.

Come installare Windows 11 su un PC che non soddisfa i requisiti minimi

NOTA 2 | In alcuni casi è possibile che il vostro PC sia dotato di TPM e Secure Boot e sia soltanto necessario abilitarli all’interno del BIOS, per tanto questa guida potrebbe non essere necessaria. Per maggiori informazioni su cosa sia il TPM e Secure Boot e come controllare se siano abilitati sul vostro computer vi rimandiamo a questa guida.

NOTA 3 | La presente guida permette di bypassare i blocchi dovuti al modulo TPM e al Secure Boot tramite la registrazione forzata nel canale Insider Dev da Windows 10 o Windows 11. Windows 11 richiede anche i requisiti minimi di un sistema a 64-Bit, 4 GB di memoria RAM e una CPU dual core di 1 GHz, indispensabili al funzionamento. La generazione del processore non è importante per forzare l’ingresso. Ulteriori informazioni sui requisiti minimi di Windows le trovate in questo articolo.

ATTENZIONE | Non ci riterremo responsabili di danni hardware e software causati da questa o dalle altre guide pubblicate su WindowsBlogItalia. Il tutto è fatto a vostro rischio e pericolo e potrebbe comportare, nel migliore dei casi, la perdita dei dati presenti nel device: prima di prendere qualsiasi iniziativa, consigliamo vivamente di effettuare un backup completo di app, foto e documenti.

Strumenti necessari

  • Script OfflineInsiderEnroll per forzare l’ingresso nel Programma Windows Insider – potete scaricarlo dal link in fondo all’articolo

Entrare nel programma Insider tramite script

Grazie a uno script è possibile aggirare i requisiti di sicurezza che impediscono di entrare nel Programma Windows Insider. Partendo da Windows 10 o anche da Windows 11 è possibile entrare nel canale Dev, Beta o Release Preview anche senza i requisiti minimi (TPM, Secure Boot, ecc.).

  1. Scaricate lo script dal link in fondo all’articolo e scompattate il file .ZIP (potrebbe essere segnalato come virus, fate click su scarica lo stesso e mantieni).
  2. Cliccate con il tasto destro sul file .cmd ed eseguitelo come amministratore (potrebbe essere segnalato come un rischio, fate click su Ulteriori informazioni ed esegui comunque) e attendete la fine del processo.
  3. Seguite la procedura scegliendo il canale premendo il numero corrispondente all’opzione scelta e premere Invio.
  4. Vi verrà chiesto di riavviare il PC confermate con Y, al riavvio sarete entrati nel canale di vostra scelta e potrete scaricare le build corrispondenti.

Se la macchina non è stata iscritta al Programma Insider, vi verrà chiesto di riavviare la macchina per abilitare Microsoft Flight Signing che è richiesto da Windows Insider Program o potrebbe richiedere di accettare l’invio di dati facoltativi.

Script OfflineInsiderEnroll | Download

NOTA 4 | Una volta effettuata la procedura, nel caso il download o l’installazione delle build future dal canale Insider Dev non andasse a buon fine, potete forzare la ricezione in questo modo:

  1. Recatevi al percorso C:\$WINDOWS.~BT\Sources
  2. Eliminate i file appraiser.sdb e appreiserres.dll
  3. Procedete all’installazione delle nuove build

Siete riusciti a entrare nel Programma Insider Preview di Windows 11 sul vostro PC non compatibile grazie a questa guida? L’avete trovata utile? Fatecelo sapere nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia

Non dimenticate di scaricare la nostra app per Windows, per Android o per iOS, di seguirci su Facebook, TwitterYouTube, Instagram e di iscrivervi al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornati su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft. Iscrivetevi al nostro canale Telegram di offerte per approfittare di tanti sconti pubblicati ogni giorno.