Microsoft ha appena rilasciato Windows 11 Insider Preview Build 22000.1163 ai Windows Insider nel canale Release Preview. Si tratta di una nuova build del ramo di sviluppo CO_RELEASE, per PC e tablet equipaggiati con Windows 11.

NOTA | Dopo il rilascio del nuovo aggiornamento Windows 11 22H2, denominato 2022 Update, continua il rilascio delle build di 21H2 sul canale Release Preview per gli utenti rimasti sulle build 22000.

Correzioni e miglioramenti di Windows 11 Insider Preview Build 22000.1163

  • Abbiamo aggiunto miglioramenti ai risultati di ricerca e alle prestazioni di Windows.
  • Abbiamo aggiunto Task Manager al menu contestuale quando si fa clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni. Questa funzione sarà disponibile nelle prossime settimane.
  • È stato risolto un problema che interessava la protezione avanzata dell’autenticazione DCOM (Distributed Component Object Model). Aumenteremo automaticamente il livello di autenticazione per tutte le richieste di attivazione non anonime dai client DCOM a RPC_C_AUTHN_LEVEL_PKT_INTEGRITY. Ciò si verifica se il livello di autenticazione è inferiore a Packet Integrity.
  • È stato risolto un problema DCOM che interessa il servizio di chiamata di procedura remota (rpcss.exe). Innalziamo il livello di autenticazione a RPC_C_AUTHN_LEVEL_PKT_INTEGRITY invece di RPC_C_AUTHN_LEVEL_CONNECT se viene specificato RPC_C_AUTHN_LEVEL_NONE.
  • È stato risolto un problema che interessava il connettore proxy dell’applicazione Microsoft Azure Active Directory (AAD). Non può recuperare un ticket Kerberos per conto dell’utente. Il messaggio di errore è “L’handle specificato non è valido (0x80090301).”
  • È stato risolto un problema che interessava le attività pianificate Native Image Generator (Ngen.exe) su dispositivi con determinati processori.
  • Abbiamo risolto un problema che interessava la mappatura dei certificati. In caso di errore, lsass.exe potrebbe smettere di funzionare in schannel.dll.
  • Abbiamo risolto un problema per cui un aggiornamento del sistema operativo smetteva di rispondere e quindi non riesce.
  • Abbiamo risolto un problema che interessava un’attività pianificata per l’esecuzione ogni due settimane. Funziona ogni settimana.
  • Abbiamo risolto un problema che riguarda i giochi Microsoft Direct3D 9. L’hardware grafico smette di funzionare se l’hardware non dispone di un driver Direct3D 9 nativo.
  • Abbiamo risolto un problema che riguardava il carattere di tre caratteri cinesi. Quando si formattano questi caratteri in grassetto, la dimensione della larghezza è errata.
  • Abbiamo risolto problemi grafici nei giochi che utilizzano Microsoft D3D9 su alcune piattaforme.
  • Abbiamo risolto un problema che riguarda Microsoft Edge quando è in modalità IE. I titoli delle finestre a comparsa e delle schede sono errati.
  • Abbiamo risolto un problema che interessava la modalità Microsoft Edge IE. Ti impedisce di aprire pagine web. Ciò si verifica quando si abilita Windows Defender Application Guard (WDAG) e non si configurano i criteri di isolamento della rete.
  • Abbiamo risolto un problema che interessava gli editor dei metodi di input (IME) di Microsoft e di terze parti. Smettono di funzionare quando chiudi la finestra IME. Ciò si verifica se l’IME utilizza Windows Text Services Framework (TSF) 1.0.
  • Abbiamo risolto un problema che riguardava lo strumento lazo in un programma di editing grafico.
  • Abbiamo risolto un problema che riguardava una stampante universale. Non è possibile reinstallarlo dopo averlo rimosso.
  • Abbiamo risolto un problema che creava una coda di stampa duplicata. Per questo motivo, la coda di stampa originale smette di funzionare.
  • Abbiamo risolto un problema che interessava alcuni driver. Usano più energia quando si riproduce contenuto DRM (Digital Rights Management) protetto da hardware.
  • Abbiamo risolto un problema che riguardava l’installazione del driver su determinati hardware. Non è possibile visualizzare la visualizzazione dello stato di avanzamento dell’installazione.
  • Abbiamo risolto un problema che riguardava l’applicazione Clipchamp che si trova nell’edizione Windows 11 SE. Clipchamp non verrà eseguito.
  • Abbiamo risolto un problema che interessava i file .msi. Windows Defender Application Control (WDAC) li ignorerà quando si disabilita l’applicazione degli script.
  • È stato risolto un problema che interessava uno scenario di infrastruttura desktop virtuale (VDI) desktop remoto. La sessione potrebbe utilizzare il fuso orario sbagliato.
  • Abbiamo risolto un problema che riguarda Esplora file su un host di sessione desktop remoto (RD). Esplora file smette di funzionare. Ciò si verifica quando un client non Windows si connette a un host di sessione di Windows 11 Desktop remoto e si abilita il criterio di reindirizzamento del fuso orario.
  • Abbiamo risolto un problema che riguardava lo stile del pulsante BS_PUSHLIKE. I pulsanti con questo stile sono difficili da identificare su uno sfondo scuro.
  • È stato risolto un problema che impediva la visualizzazione dell’interfaccia utente delle credenziali in modalità IE quando si usa Microsoft Edge.
  • Abbiamo risolto un problema che riguarda le chiamate Dual SIM. Se selezioni Nessuna SIM sul telefono e avvii una chiamata sul dispositivo, la funzionalità Dual SIM non funziona.
  • Abbiamo risolto un problema che riguarda Server Manager. Potrebbe reimpostare il disco sbagliato quando diversi dischi hanno lo stesso UniqueId.

L’aggiornamento è installabile in tutti i PC e i tablet che rispondono ai requisiti minimi richiesti per l’installazione della versione pubblica di Windows 11. Per installare le versioni di anteprima di Windows 11 destinate agli Insider:

  1. Andate in Start.
  2. Quindi in Impostazioni.
  3. Scegliete Aggiornamento e sicurezza.
  4. Quindi Programma Windows Insider.
  5. Cliccate Per iniziare e seguite la procedura guidata.
  6. Leggete attentamente quanto riportato e cliccate Riavvia ora.
  7. Il PC/tablet verrà riavviato.

Al termine del riavvio, recatevi in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Programma Windows Insider e assicuratevi di essere entrati nel programma Insider. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere il nostro articolo dedicato.

Tenete presente che le versioni di anteprima destinate agli Insider sono instabili e mal tradotte in italiano: ne sconsigliamo l’installazione in computer usati per studio o lavoro. Potrete invece provarle in totale sicurezza installandole in una macchina virtuale o in un secondo computer dedicato ai test.

Dettagli aggiornamento precedente

Trovate tutti i dettagli sul precedente aggiornamento, Windows 11 Insider Preview Build 22000.917, in quest’altro articolo.

Articolo di Windows Blog Italia

Non dimenticate di scaricare la nostra app per Windows, per Android o per iOS, di seguirci su Facebook, TwitterYouTube, Instagram e di iscrivervi al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornati su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft. Iscrivetevi al nostro canale Telegram di offerte per approfittare di tanti sconti pubblicati ogni giorno.