Windows 11 versione 22H2 è ufficialmente disponibile: abbiamo elencato le migliori novità che introduce il primo, grande aggiornamento dellultimo sistema operativo di Microsoft.

Windows 11 versione 22H2: le migliori novità introdotte

1. Menu Start con più app e più personalizzabile

Il nuovo menu Start, presentato con la prima versione di Windows 11, è stato migliorato e ora offre nuove opzioni di personalizzazione. Gli utenti possono creare cartelle di applicazionitrascinando un’icona su un’altra – ed è possibile scegliere se visualizzare una riga in più di applicazioni o una riga in più di contenuti consigliati.

Windows 11, ecco come migliorerà il menu Start

2. La taskbar ora ha nuove (e vecchie) funzionalità

La nuova barra delle applicazioni di Windows 11 è stata sin da subito uno degli aspetti del sistema operativo più criticati, soprattutto per la mancanza di funzionalità incluse in versioni precedenti. Con Windows 11 versione 22H2 torna la possibilità di trascinare e rilasciare file all’interno delle app sulla taskbar; il drag&drop ora permette anche di fissare un’app sulla barra delle applicazioni. Un click con il tasto sinistro del mouse + MAIUSC aprirà una nuova istanza dell’app, mentre sono stati introdotti diversi miglioramenti quando si sta condividendo una finestra in Microsoft Teams.

Microsoft ripristina il drag and drop dei file sulla taskbar di Windows 11

Finalmente Microsoft ha aggiornato il design del flyout per la luminosità, il volume, la privacy della webcam e la modalità aereo: ora vengono visualizzati in basso, centrati sopra la taskbar e hanno uno stile coerente con il Fluent Design.

3. Notifiche e Action Center

Il Centro Notifiche ora prende l’altezza completa dello schermo se è presente almeno una notifica; queste ultime utilizzano finalmente uno sfondo acrilico e vengono visualizzate in maniera separata per app nel Centro Notifiche. Una piccola icona in alto a destra del Centro Notifiche permette di attivare e disattivare rapidamente la modalità Non disturbare“, mentre la modalità Concentrazione – che si integra con l’app Orologio – è ora attivabile sotto l’area del calendario, con intervalli di 15 minuti.

Scorrendo con la rotellina del mouse sull’icona del volume sulla barra delle applicazioni è ora possibile aumentare e diminuire il volume. Il toggle del Bluetooth nellAction Center ora ha il suo pannello per gestire rapidamente i dispositivi connessi, in maniera simile a quanto avviene con il Wi-Fi.

Come abilitare subito il nuovo selettore di dispositivi Bluetooth in Windows 11

4. Interfaccia grafica più coerente e nuove gesture

Diverse finestre – anche per le app Win32 – ora utilizzano l’effetto Mica del Fluent Design per la barra del titolo, offrendo un assaggio di interfaccia grafica più coerente con lo stile del sistema operativo. Durante la schermata di boot e gli aggiornamenti di sistema, l’animazione con il cerchio è stata aggiornata, così come lo stile del menu ALT + TAB, che non prende più tutto lo schermo.

La rotazione del dispositivo ora ha un’animazione più fluida, così come le nuove gesture – che elenchiamo qui sotto – che seguono il dito dell’utente:

  • Scorrendo dal centro della taskbar verso l’alto verrà aperto il menu Start.
  • Scorrendo verso il basso con il menu Start aperto, questo verrà chiuso.
  • Scorrendo da destra verso sinistra nel menu Start verrà visualizzato l’elenco di tutte le app; allo stesso modo scorrendo verso destra si tornerà sulla home del menu Start.
  • Scorrendo dalla parte destra della taskbar verso l’alto verrà aperto l’Action Center.
  • Scorrendo dalla parte destra dello schermo verrà aperto il Centro Notifiche.

5. Esplora file con le schede

Probabilmente si tratta della novità più grande di Windows 11 versione 22H2 e va a soddisfare le numerosissime richieste degli utenti fan della produttività avanzata: Esplora file ora supporta finalmente le schede! Inoltre, l’Accesso rapido è stato rinominato in Home e integra un elenco di cartelle, file recenti dal dispositivo e da OneDrive e contenuti fissabili.

Quando si è in una cartella di OneDrive verrà visualizzata una piccola icona che consente di avere informazioni rapide per la gestione dello spazio di archiviazione sul cloud. Inoltre, le icone delle cartelle ora mostrano piccole anteprime dei file contenuti al loro interno.

Spazio su OneDrive, anteprima delle cartelle e altre migliorie in arrivo in Esplora file di Windows 11

NOTA | Questa novità è in arrivo a breve con il primo aggiornamento Moment a ottobre 2022 – maggiori informazioni in questo articolo.

6. Nuove app preinstallate e app aggiornate

Dopo l’acquisizione, Clipchampun editor video molto promettente basato sulla tecnologia webè ora un’app preinstallata di Windows 11 versione 22H2, assieme all’app Microsoft Family (solo in Windows 11 Home) e Windows HDR Calibration. L’app Sicurezza di Windows è stata aggiornata e ora integra un’opzione per abilitare Smart App Control e l’Integrità della memoria. Anche Windows Sandbox guadagna nuove opzioni, come la possibilità di riavviare la sessione e il supporto alle cartelle mappate con i percorsi relativi, oltre ad una nuova icona in stile Fluent Design.

Gestione attività (Task Manager) è stato rinnovato completamente per questa versione di Windows 11: ora ha una nuova interfaccia, con supporto al tema scuro e al colore principale. La modalità efficienza permette di migliorare le prestazioni del dispositivo andando a lavorare sui singoli processi. La coda di stampa viene visualizzata in una nuova app con uno stile moderno; questo cambiamento è retroattivo.

7. Snap layout più semplici da usare

Windows 11 ha introdotto un’importante novità per la gestione delle finestre aperte: gli Snap Layout offrono all’utente una revisione delle funzionalità di affiancamento delle app già presente in Windows. Ora trascinando la finestra selezionata verso la parte superiore dello schermo verrà mostrata una barra che rivela i layout per lo snap disponibili. Inoltre, premendo Win + Z, i layout vengono numerati per consentire la selezione di uno di questi premendo i numeri associati sulla tastiera.

Quando si ridimensiona un’app con altre app scattate sullo schermo, invece di rendere completamente invisibili le app non attive, ora le app mostreranno la loro icona per indicare quale app è in esecuzione.

Multitasking ulteriormente migliorato in Windows 11, ecco come cambia lo snap

8. Windows Update continua a essere migliorato

Per offrire ancor più controllo all’utente sugli aggiornamenti di sistema, Microsoft ha aggiornato la pagina delle Impostazioni di Windows Update integrando la possibilità di mettere in pausa gli aggiornamenti per 2, 3, 4 o 5 settimane, invece che solo per una. Windows Update, inoltre, può ora aggiornarsi tramite Update Stack Packages per migliorare le applicazioni di aggiornamento per le nuove versioni di Windows. Windows Update è ora in grado di installare gli aggiornamenti in orari in cui l’energia pulita dovrebbe essere più disponibile. Questo cambiamento eco-friendly si traduce anche in nuovi i tempi di sospensione e di spegnimento dello schermo predefiniti; la relativa pagina delle Impostazioni integra anche un link a “Consumo di energia ed emissioni di carbonio”.

Laggiornamento Windows 11 22H2 è anche più piccolo e veloce nell’installarsi; ecco i numeri delle migliorie introdotte da Microsoft per gli update del sistema operativo:

  • Ridotta la dimensione del download di ~450 MB.
  • Ridotto lo spazio su disco richiesto per l’installazione di ~399 MB.
  • Ridotto l’utilizzo massimo del disco di ~849 MB.
  • Tempo di installazione dal primo riavvio (quando l’utente non può usare il dispositivo) ridotto del 30 %.

9. Windows 11 sempre più inclusivo: le novità per l’accessibilità

È ora possibile attivare le didascalie in diretta a livello di sistema: queste vengono visualizzate in una barra nella parte superiore dello schermo e sono in grado di sottotitolare qualsiasi applicazione con audio, compreso l’audio del microfono. Le didascalie in tempo reale possono essere attivate premendo Win + CTRL + L o dall’Action Center.

Inoltre, è stato aggiunto laccesso vocale (Voice Access) per navigare sul dispositivo attraverso la voce e comandi vocali – al momento solo negli Stati Uniti. L’assistente vocale è stato aggiornato con miglioramenti per la lettura di tabelle, stati di caselle di controllo e finestre di dialogo.

10. Nuova Game Bar e migliorie per il gaming

Con la nuova Controller bar – una vista aggiornata dell’Xbox Game Bar – si hanno sottomano tutti i giochi aperti di recente, in modo che questi possano essere avviati nel modo più veloce possibile. Windows 11 22H2 introduce anche diverse novità per la grafica dei giochi: i titoli che utilizzano DirectX 10 e 11 riceveranno una latenza migliorata drasticamente, la possibilità di abilitare l’Auto HDR e il Refresh Rate Variabile (VRR) anche quando sono eseguiti in finestra.

Tra le altre novità in fase di rilascio con l’aggiornamento 22H2 ci sono miglioramenti a molte funzioni di gioco esistenti, come il supporto dellAuto HDR per un numero più ampio di giochi, ulteriori miglioramenti a DirectX12 Ultimate e il supporto di DirectStorage per un maggior numero di configurazioni di archiviazione (incluso RAID 0).

11. Migliorie generiche per il sistema operativo

  • Windows Hello può ora funzionare con il monitor esterno quando il portatile è chiuso.
  • Quando la “postura tablet” è attiva su dispositivi di piccole dimensioni (< 11 pollici), le app si avviano a tutto schermo.
  • Migliorato il supporto per la frequenza di aggiornamento dinamica sui dispositivi con schermi a 120Hz.
  • Windows 11 Pro richiede ora una connessione a Internet durante la configurazione e un account Microsoft.
  • Assistenza rapida è ora un’applicazione aggiornata dallo Store e una nuova icona in stile Fluent Design.
  • L’applicazione Informazioni di base si avvia dopo l’aggiornamento del sistema operativo.
  • Windows Media Player è stato ribattezzato Windows Media Player Legacy ora che Lettore multimediale è l’app predefinita per la riproduzione di contenuti multimediali in Windows 11.
  • Il selettore di emoji e la finestra di immissione vocale seguono ora il tema della tastiera.
  • Ora è possibile visualizzare l’elenco delle app installate sul dispositivo in una vista a griglia o come riquadri nella sezione App delle Impostazioni.
  • La pagina dei Font nelle Impostazioni di Windows 11 è stata aggiornata con lo stile del Fluent Design e permette di disinstallare e nascondere caratteri.
  • L’impostazione “Tastiera virtuale” ha ora un menu a tendina con l’aggiunta di “Quando non è collegata alcuna tastiera” come terza opzione.
  • Quando si attiva il Bluetooth o il Wi-Fi in modalità aereo, ora Windows ricorda lo stato delle levette per la volta successiva.
  • Le sezioni Dischi e volumi e Spazi di archiviazione in Impostazioni sono state ridisegnate per adattarsi al nuovo design di Windows 11.
  • Sensore memoria è ora abilitato per impostazione predefinita per i nuovi dispositivi.

BONUS | Nuove emoji e supporto migliorato per le Apple AirPods

Windows 11 versione 22H2 introduce una serie di aggiornamenti al set di emoji, compreso il supporto alle nuove emoji dello standard Emoji 14.0. Inoltre, è stato introdotto finalmente il supporto per il parlato a banda larga quando si utilizzano Apple Airpods, AirPods Pro o Apple Airpods Max.

Quale delle novità introdotte in Windows 11 versione 22H2 vi piace maggiormente? Ditecela nei commenti qui sotto.

Articolo di Windows Blog Italia

Windows 11 | Scopri di più sul nuovo SO
Windows 11 22H2 | Tutto sul nuovo aggiornamento